Usare Google Maps offline in Android

di Alessandro Bombardieri Commenta

Google Maps per Android permette di salvare aree della mappa per l'uso offline.

Google Maps è un servizio ottimo, disponibile ormai per molto dispositivi oltre che come sito web.

Tuttavia Google Maps necessita di essere connesso online per poter funzionare come navigatore satellitare, perciò può succedere di trovarsi a non poter usare Maps in un certo luogo perchè non coperti dal proprio operatore mobile.


Per ovviare a questo inconveniente, a partire dalla versione 5.7 di Maps per Android, Google ha introdotto la funzione che permette di precaricare e memorizzare certe aree di mappa. In questo modo potremmo salvare la mappa di un luogo direttamente da casa, così da poter consultare la mappa una volta arrivati sul posto pur senza essere connessi online.

CREARE PERCORSI ANIMATI IN GOOGLE MAPS

Innanzitutto assicuratevi di avere l’ultima versione di Google Maps installata sul vostro dispositivo, altrimenti scaricate l’ultimo aggiornamento da Google Play. Quindi aprite Maps, entrate nelle Impostazioni e cliccate su Labs, assicurandovi che la voce Prememorizza area sia attiva.

Con Maps cercate l’indirizzo che vi interessa quindi tenete premuto su un punto della mappa e cliccate sul fumetto che riporta l’indirizzo. Ora non vi resta che selezionare l’ultima voce in basso disponibile ossia Prememorizza area della mappa, per salvare la mappa per una consultazione successiva in modalità offline.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>