Google Chrome 7 con accelerazione hardware via GPU

di Alessandro Bombardieri Commenta

In Google Chrome 7 è presente un nuovo processo chiamato GPU Process che permette al browser di effettuare il rendering di alcuni componenti della pagina web usando la GPU.

L’evoluzione dei browser internet è inarrestabile e soprattutto negli ultimi mesi ha subito un’impennata improvvisa.

La prossima frontiera sembra essere per tutti l’accelerazione hardware tramite la GPU, cioè il processore grafico del computer.

Anche Google quindi ha iniziato ad introdurre nella versione 7 per Developers di Google Chrome l’accelerazione hardware di alcune operazioni sia 2D che 3D, sfruttando appunto la GPU del sistema.

Recentemente Microsoft ha puntato molto su questo aspetto nella presentazione delle nuove funzionalità che porterà il prossimo Internet Explorer 9 ed anche nella beta 4 di Firefox 4 è presente la stessa caratteristica.

In Google Chrome 7 è presente un nuovo processo chiamato GPU Process che permette al browser di effettuare il rendering di alcuni componenti della pagina web usando la GPU. In questo modo la costruzione della pagina può essere divisa in due blocchi, ottimizzando il rendering.

Come affermato da Google nel suo blog, il rendering via GPU è molto più efficiente che quello classico via CPU.

Per il momento è possibile attivare questa funzione nella versione Dev di Chrome 7 aggiungendo delle estensioni al comando di esecuzione del browser, nello specifico alla voce C:\Utenti\Nomeutente\AppData\Local\Google\Chrome\Application\chrome.exe si deve aggiungere –enable-accelerated-compositing

E’ possibile scaricare la versione 7 di Chrome, selezionando il Dev channel a questo indirizzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>