Facebook con Yahoo! Activity

di Lucia Guglielmi Commenta

Anche in Italia il servizio gratuito che permette di condividere su Facebook i contenuti che vengono letti su Yahoo! Notizie.

Da qualche giorno, per gli internauti di tutta Europa che seguono il canale Yahoo! Notizie, è attiva una interessante novità, data da Yahoo! Activity, il servizio gratuito che permette di condividere su Facebook i contenuti che vengono letti sul canale di Yahoo! Notizie; ed allo stesso modo con Yahoo! Activity l’utente può scoprire cosa i propri amici su Facebook hanno letto su Yahoo! Notizie.

In accordo con quanto reso noto dalla società americana quotata in Borsa a Wall Street, il servizio è ora approdato anche in Italia, ed ha già portato ad un’esplosione di traffico in linea con la forte richiesta di servizi social da parte degli utenti della Rete.



PAROLE CHIAVE PIU’ RICERCATE DEL 2011

Al riguardo l’Amministratore Delegato ed anche Direttore Commerciale della società Yahoo! Italia, Lorenzo Montagna, ha messo in risalto come nei giorni scorsi Facebook abbia stilato la lista dei contenuti più seguiti del 2011, molti dei quali rappresentati proprio da news provenienti da Yahoo! Notizie. Previo consenso preventivo, disattivabile poi in qualsiasi momento, l’utente di Yahoo! Activity controlla ciò che condivide, così come a sua volta può guardare cosa i propri amici su Facebook stanno leggendo su Yahoo! Notizie.

RICERCHE MULTIPLE ONLINE CON FAVITT

Yahoo! Notizie, canale Internet gettonatissimo per quel che riguarda la ricerca e la lettura di notizie provenienti da numerosi editori, grazie a Yahoo! Activity diventa quindi anche un luogo di condivisione dei contenuti preferiti dai lettori di tutto il mondo grazie proprio alla condivisione attraverso il social network Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>