Browser Google Chrome sorpassa Firefox

di Lucia Guglielmi Commenta

Google Chrome e Mozilla Firefox, messi assieme, coprono poco più delle metà del mercato a scapito del browser storico, Internet Explorer di Microsoft.

Nella guerra dei browser in questi giorni, stando alle rilevazioni a cura di Statcounter, c’è stato il sorpasso, peraltro atteso, di Google Chrome su Mozilla Firefox. La differenza tra i due browser, in termini di utilizzo, è attualmente pari ad appena un quarto di punto percentuale, ma il dato più significativo è quello per cui Google Chrome e Mozilla Firefox, messi assieme, coprono poco più della metà del mercato a scapito del browser storico, Internet Explorer, che oramai da parecchio tempo, mese dopo mese, anno dopo anno, perde market share in maniera persistente.

Nel dettaglio, ad oggi la quota di Google Chrome è al 25,5% contro il 25,25% di Firefox. Ma come mai Firefox non riesce a contrastare l’ascesa irresistibile di Google Chrome?


FIREFOX 8 DOWNLOAD DISPONIBILE

Ebbene, a fare la differenza sono anche i maggiori mezzi finanziari che portano il colosso americano quotato a Wall Street ad offrire, unitamente ed integrate in Google Chrome, nuove funzioni e nuovi servizi che lo rendono sempre più appetibile. Inoltre, come gli utilizzatori avranno potuto constatare, Google Chrome si presenta come un browser veloce, semplice, snello ed intuitivo per la navigazione in Rete.

COME NAVIGARE DRIBBLANDO I SITI PERICOLOSI

Di sicuro in casa Google questo sorpasso se lo aspettavano visto che in questi ultimi mesi hanno investito risorse finanziarie e tempi di sviluppo ampi al fine non solo di battere Mozilla Firefox, ma soprattutto, nel lungo periodo, scalzare il browser Internet Explorer di Microsoft dalla leadership. E quando ciò accadrà, difficilmente i valori in campo potranno poi ribaltarsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>