Google compra Motorola Mobility

di Alessandro Bombardieri Commenta

Google ha acquisito Motorola per 12,5 miliardi di dollari.

Come già scritto anche su Piazzaffari, nella giornata di ieri Google ha annunciato di aver acquisito Motorola Mobility per 12,5 miliardi di dollari, cioè 40 dollari per azione.

L’azienda di Mountatin View con questa acquisizione punta ovviamente a far crescere ancora di più Android, il sistema operativo mobile per smartphone e tablet di Google.

Come scritto direttamente da Larry Page sul blog ufficiale di Google, le intenzioni del colosso americano sono ben chiare: spingere Android, fornire esperienze utenti ancora migliori ed aumentare la concorrenza interna dei prodotti Android, infatti anche i CEO delle altre aziende che vendono device Android si sono detti felici dell’acquisizione, che testimonia il grande impegno di Google nel migliorare Android.

Google ha acquisito la sezione Mobility, quindi non sono stati toccati modem, processori e antenne. Questa acquisizione farà sì che le due società lavoreranno a strettissimo contatto in futuro, non a caso in molti ipotizzano già che il prossimo smartphone della linea Nexus possa essere proprio prodotto da Motorola. Ovviamente Google ha subito dichiarato che non è ancora stato deciso chi sarà il produttore del prossimo Nexus 3.

Motorola detiene inoltre circa 17.000 brevetti legati ai telefonini e pure questo non è un dettaglio marginale nell’affare, visto che Google non è nuova a problemi di brevetti, soprattutto con la solita Apple.

Android continuerà ad essere un sistema aperto, così che tutti i produttori hardware possano continuare a produrre dispositivi con il sistema operativo di Google, nonostante la partnership con Motorola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>