Google propone mappe anche offline

di Cristina Baruffi Commenta

Moutain View con il lancio di Google Maps 5.7 per Android propone una serie di importanti novità che riguardano principalmente la possibilità di poter scaricare mappe in modalità offline.

Moutain View con il lancio di Google Maps 5.7 per Android propone una serie di importanti novità che riguardano principalmente la possibilità di poter scaricare mappe in modalità offline. Google presenterà inoltre l’opzione “Download Map Area” che permetterà all’utente di scaricare la mappa del luogo in quel momento navigato accedendo al pulsante “more” di una pagina di Places.
L’unico difetto momentaneo riguarda l’impossibilità di cercare luoghi precisi e indirizzi, infatti si potrà visualizzare la cartina intera e navigare in lungo e in largo. Le mappe rimarranno a disposizione del cliente per 30 giorni o finché non decideremo di cancellarle manualmente, tuttavia sarà possibile ricaricarle una seconda volta quando ne avremo necessità.


Questa nuovissima release offrirà anche l’integrazione di Transit Navigation in versione beta che in collaborazione con sistema di navigazione GPS permette di avere le indicazioni riguardanti il trasporto pubblico di 400 città del mondo. Google Maps 5.7 è anche un servizio intelligente perché una volta caricata la mappa, ci permette di accedere ad un’altra app o di mettere via lo smartphone, perché quando ci avvicineremo alla metà selezionata partirà una leggera vibrazione.
Il sistema di navigazione GPS offre anche guida vocale per pedoni, automobilisti e per i mezzi pubblici collegato a Places e Latitude, che suggerirà all’utente i luoghi migliori da visitare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>