Google Video chiude i battenti

di Cristina Baruffi Commenta

Google video chiuderà i battenti dal 29 aprile, la notizia però non giunge del tutto inaspettata perché dopo che Mountain View ha acquisito lo spazio del noto canale per la condivisione video sembrava la scelta più plausibile.

Google video chiuderà i battenti dal 29 aprile, la notizia però non giunge del tutto inaspettata perché dopo che Mountain View ha acquisito lo spazio del noto canale per la condivisione video sembrava la scelta più plausibile. Google Video, infatti non permetteva da oltre due anni di poter visionare video provenienti da YouTube limitando di molto le possibilità di questo sito di Video Sharing. Dal 29 aprile non sarà più possibile riprodurre i filmati presenti nel datebase, tuttavia coloro che desiderano portare i propri filmati alla concorrenza potranno accedere senza problemi fino al 13 Maggio, dopodiché ogni video sarà completamente cancellato.


L’operazione è particolarmente semplice, infatti basta salvare il video sul hard disc del vostro pc e caricarlo da zero su YouTube, come se fosse un filmato ex novo.
Per procedere al download basta andare nella sezione Stato del video- azioni- scarica video.
Molti utenti hanno lamentato il poco preavviso e la mancanza di un’applicazione che trasferisca in modo diretto il filmato da Google Video a YouTube, ma siamo certi che con il nostro articolo vi saremo d’aiuto per un facile trasferimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>