HTML 5, il futuro del web

di Alessandro Bombardieri Commenta

Adobe Flash in moltissimi casi potrebbe essere sostituito dall’HTML 5.

google_logo

In molti esperti stanno dibattendo sul futuro della piattaforma di Adobe, Flash, e del suo utilizzo negli anni a venire, in quanto il nuovo protocollo HTML 5 potrebbe rendere inutile il lavoro svolto finora da Flash. Secondo il CEO di Opera, Jon von Teztchner, Adobe Flash in moltissimi casi potrebbe essere sostituito dall’HTML 5.

D’altro canto però, il CEO Adobe, Shantanu Narayen, sostiene che il Flash Player non sarà messo da parte così velocemente affermando che la molteplicità dei browser presenti sul mercato giustifica la presenza di un player universale come Flash Player appunto.

Basti pensare al browser più diffuso al mondo, che poi sia anche il meno performante è un altro conto, Internet Explorer, il quale non supporta ancora gli standard HTML 5 a differenza di molti altri browser sul mercato.

adobe_flash_logo

Google di recente ha mostrato al pubblico un progetto scritto completamente in HTML 5, Google Wave, un servizio che secondo la casa di Mountain View sarà in grado di rivoluzionare il web. Google ha anche rilasciato online i pacchetti delle estensioni per la versione 3.0.189.0 di Chrome dove viene introdotto il supporto ai nuovi standard HTML 5.

Però anche Ian Hickson, membro del WHATWG (Web Hypertext Application Technology Working Group), sostiene che il futuro sarà dell’HTML 5 in quanto non obbliga l’utente ad utilizzare una piattaforma di terze parti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>