Roma Antica in 3D su Google Earth

di Stefania Russo Commenta

Gooogle Earth ha esteso la prospettiva del suo satellite ricreando la Roma antica e ricostruendo, quindi, l'aspetto che la città..

Gooogle Earth ha esteso la prospettiva del suo satellite ricreando la Roma antica e ricostruendo, quindi, l’aspetto che la città aveva quasi due millenni fà.

Google EarthRoma Antica 3D“, infatti, offre una simulazione in 3D di Roma del periodo in cui la città era al culmine del suo potere consentendo ai turisti virtuali di viaggiare nel tempo, esplorare la città e, attraverso lo zoom, osservare da vicino monumenti come il Colosseo, il Foro o il Circo Massimo e notare le differenze tra il loro aspetto attuale e quello passato. Numerosi pop-up, inoltre, offrono informazioni storiche scritte da esperti.

La ricostruzione in 3D della città è stata effettuata sulla base di un plastico creato dall’architetto italiano Italo Gismondi intorno al 1970, plastico che, attualmente, si trova presso il Museo della Civiltà Romana.


Il progetto di digitalizzazione è stato iniziato nel 1997, ci sono voluti, quindi, dieci anni più un altro anno per trasferire il progetto sul web.

Gianni Alemanno, sindaco di Roma, in un post del blog di Google ha scritto di essere affascinato dall’accuratezza dei dettagli del progetto sottolineando, soprattutto, l’importanza di questo progetto che consente di ammirare strade, monumenti ed edifici della Roma antica e, grazie allo zoom, anche tutti i vari dettagli architettonici.


L’interesse del pubblico per la Roma antica è stato scatenato soprattutto da film che, come “Il Gladiatore“, sono ambientati in quell’epoca. Google, tuttavia, ha invitato gli insegnanti ad utilizzare questa nuova applicazione a scopo educativo.

Per visitare direttamente la Roma Antica clicca quì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>