Tiziano Ferro sbarca su Google+

di Lucia Guglielmi Commenta

Per chi ama la musica italiana, ed in particolare quella di Tiziano Ferro, da qualche giorno è possibile rimanere sempre aggiornati sull’attività del cantante semplicemente aggiungendolo su Google+ alle proprie cerchie.

Per chi ama la musica italiana, ed in particolare quella di Tiziano Ferro, da qualche giorno è possibile rimanere sempre aggiornati sull’attività del cantante semplicemente aggiungendolo su Google+ alle proprie cerchie. A darne notizia è stata proprio la società Google nel sottolineare come Tiziano Ferro sia il primo cantante italiano ad aprire su Google+ un profilo ufficiale dopo che già sono presenti sul social network concorrente a Facebook star internazionali della musica come Britney Spears, Madonna e Alicia Keys.

Lo sbarco di Tiziano Ferro arriva in concomitanza con lancio del suo nuovo album e dopo che su YouTube la traccia “La differenza tra me e te“, pubblicata in anteprima assoluta, ha fatto registrare quasi quattro milioni di visualizzazioni.



GOOGLE MUSIC ESCE DALLA FASE BETA

In questo modo dal profilo di Tiziano Ferro su Google+ i fan, previa adesione alla cerchia, potranno commentare le foto, ed accedere a contenuti esclusivi unitamente a video riguardanti interviste e backstage. Intanto, dopo che i fan si sono gustati online ed in radio la traccia “La differenza tra me e te”, è ufficialmente scattato il conto alla rovescia per “L’amore è una cosa semplice“. L’album sarà infatti disponibile nei migliori negozi di dischi a partire da lunedì prossimo, 28 novembre del 2011.

MUSICA ONLINE AL PASSO DI SMARTPHONE E TABLET

Inoltre, da una decina di giorni a questa parte “La differenza tra me e te” è in pre-ordine anche su iTunes al fine di accaparrarsi non solo tutte le canzoni, che sono 14, ma anche i testi, 3 video, una fotogallery ed un’intervista all’artista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>