Ascoltare la musica di Google Play Music su Windows 8 con gMusic

di Alessandro Bombardieri Commenta

gMusic consente di accedere alla propria libreria online di Google Play Music da Windows 8.

Google Play Music è un servizio di Google che permette agli utenti di accedere alla propria libreria musicale da qualsiasi browser web e da qualsiasi dispositivo Android. Questo servizio, da poco disponibile anche in Italia, consente di aggiungere i brani acquistati dal Google Play oppure i brani importati da CD presenti sul proprio computer. È possibile caricare dal computer fino ad un massimo di 20.000 tracce.


Per Windows 8 (ed RT) è stata realizzata un’app specifica chiamata gMusic, la quale consente di accedere alla propria libreria online di Google Play Music, così da poter ascoltare le proprie canzoni caricate online anche sul nuovo sistema operativo di Microsoft, senza dover aprire il browser web.

Al primo avvio dell’applicazione vi sarà chiesto di inserire nome utente e password del vostro account Google per poter effettuare l’accesso. L’interfaccia principale propone diverse tiles in base al raggruppamento delle canzoni: All songs, Highly rated, Playlists, Artists, Albums e Genres. Cliccando su un gruppo chiaramente verranno mostrate le canzoni corrispondenti a quella categoria. Per ogni brano viene mostrato il nome, la data dell’ultimo ascolto, l’artista, il numero di ascolti ed il voto.

MODALITÀ PROVVISORIA WINDOWS 8

Per creare una playlist è sufficiente selezionare una canzone, scegliere Playlist dalla barra orizzontale posta in basso e selezionare la playlist in cui aggiungere il brano. La barra in alto invece permette di accedere velocemente alle sezioni Home, Queue, Playlists, Artists, Albums e Genres. Premendo Win + Q o attivando la ricerca laterale, è possibile cercare le varie canzoni disponibili sul proprio spazio di storage di Play Music.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>