Usare Google Traduttore offline

di Alessandro Bombardieri Commenta

Da poche ore è stata aggiornata l’applicazione Google Traduttore per Android, portando con sè una grande novità. Adesso è infatti possibile utilizzare Translate di Google anche senza una connessione ad internet, scaricando prima i pacchetti della lingua.


La versione 2.6 di Google Traduttore ha quindi aggiunto una caratteristica richiesta da tempo e che può rivelarsi molto importante, cioè la possibilità di usare l’app per tradurre anche offline. Oltre a questo l’aggiornamento ha aggiunto anche la capacità di tradurre testo verticale in coreano, giapponese e cinese con la fotocamera.

Per scaricare uno dei 50 pacchetti della lingua disponibili basta aprire il Menu all’interno dell’app e quindi selezionare la voce Lingue offline. A questo punto sarà sufficiente cliccare l’icona vicino al pacchetto della lingua che si desidera scaricare. Vi sarà dunque chiesto se effettuare il download del file tramite rete WiFi oppure tramite rete dati cellulare, dal momento che i pacchetti sono molto grandi e potrebbero far superare le soglie di download dei piani telefonici.

GOOGLE GRAVITY

Il progresso dei download dei pacchetti delle lingue può essere visualizzato sotto la sezione Installati, dove vengono anche mostrati tutti i pacchetti già scaricati in precedenza. Per testare il funzionamento dell’app offline potete attivare la Modalità aereo del telefono, quindi senza nessuna connessione attiva. Va sottolineato però che non tutte le funzioni di Google Translate online sono disponibili in modalità offline, manca per esempio la lettura vocale delle parole. Ad ora la versione iOS non supporta ancora la modalità offline e Google non ha dichiarato nulla in merito al suo aggiornamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>