PeerPong, alternativa a Answer di Yahoo!

di Stefania Russo Commenta

Il clamoroso successo riscosso da Answer di Yahoo! ha portato alla creazione di servizi simili, l'ultimo in ordine di tempo prende il nome..

Peer Pong

Il clamoroso successo riscosso da Answer di Yahoo! ha portato alla creazione di servizi simili, l’ultimo in ordine di tempo prende il nome di PeerPong e si differenzia da tutti gli altri servizi di domande e risposte tra utenti perchè sfrutta le potenzialità di social network come Facebook e Twitter, ricercando la persona in grado di rispondere ad una determinata domanda.

Per utilizzare il servizio occorre registrarsi al sito, dopodichè non resta che formulare la propria domanda, che verrà automaticamente inviata a chi si ritiene abbia le competenze necessarie per rispondere.


Alla stessa domanda, inoltre, come già avviene in altri servizi simili, possono rispondere anche coloro che ritengono di conoscere la risposta, in questo modo è possibile avere risposte sia dalle persone comuni che da veri e propri esperti in materia.

PeerPong, in particolare, individua le persone capaci di rispondere ad una determinata domanda sulla base del cosidetto “PeerRank“, in altre parole una classifica stilata in base alle risposte precedentemente fornite a domande formulate da altri utenti.

Si tratta, quindi, di un sito che rappresenta una valida alternativa al ben più noto servizio fornito da Yahoo!, unico limite è che bisogna conoscere bene la lingua inglese, l’unica finora utilizzata per formulare domande e risposte.

Per accedere subito a PeerPong clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>