Google Android sui lettori Sony?

di Alessandro Bombardieri Commenta

Il sistema operativo made in Mountain View, Google Android sta attirando le attenzioni di molti sviluppatori e produttori hardware.

500px-android-logo_svg

Il sistema operativo made in Mountain View, Google Android sta attirando le attenzioni di molti sviluppatori e produttori hardware. Il Sistema Operativo Android, basato su Linux, è un sistema completo, in grado di girare su qualsiasi tipo di dispositivo. In particolare molti produttori di netbook sembrano intenzionati ad installare sulle proprie macchine Android.

Secondo una fonte giapponese, anche il colosso nipponico Sony guarderebbe con interesse ad Android, ma non per i netbook, bensì per i propri lettori MP3. Sony vorrebbe integrare Android nei suoi lettori multimediali già nel 2010.

Sempre ascoltando le fonti giapponesi, Sony starebbe pensando ad un utilizzo ben più ampio di Google Android, e vorrebbe inserirlo come base in tutti i propri dispositivi in grado di far girare un sistema operativo. Mi viene in mente per esempio la PlayStation 3, che tutt’ora gira su un sistema basato su Linux.

google-android-e-stato-jeilbreakato

Inoltre, il rumor sembra confermato dal fatto che la sezione per i cellulari, ossia Sony Ericsson sia all’opera su un nuovo modello di telefono sul quale girerà Android.
Più nello specifico, Sony dovrebbe inserire il sistema operativo nei suoi Sony Walkman e in un nuovo PDA, andando così a concorrere direttamente con Apple, con i suoi iPod e iPod Touch/iPhone.

Inoltre, lo store di Android, Android Market è solo all’inizio della sua vita, e crescendo potrebbe andare a confrontarsi direttamente con il ben più completo App Store di Apple. E cosa non da poco, il progetto Google Android è open source, fatto che assicura uno sviluppo molto più continuo.

sony-walkman-x-series-amoled

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>