Novità Yahoo!: Y!OS

di Stefania Russo Commenta

Yahoo sei mesi fa ha annunciato una sua prossima strategia..

Yahoo sei mesi fa ha annunciato una sua prossima strategia.

Questa strategia (indicata con l’acronimo Y!OS che sta per “Yahoo Open Strategy”) comprende sicuramente l’intenzione di Yahoo di rimanere uno dei principali punti di partenza sul web e, per questo, si sta cercando di rendere più facili i dati, i contenuti e le applicazioni relative al flusso di entrate e uscite di Yahoo.


Jay Rossiter ha spiegato alcune cose che il Y!OS consentirà alle persone di fare. Tra queste citiamo l’accesso per se e per i propri amici ad una serie di attività sia su Yahoo stesso che sul web, un unico e universale profilo Yahoo, e altre varie personalizzazioni che consentono di trasferire i contenuti di altri siti su Yahoo in maniera più semplice e alcune nuove funzioni di social network.

Per saperne di più è possibile visitare il Blog di Yahoo e il network dei suoi developers.

In particolare, comunque, il Y!OS consiste in una serie di componenti, quali:
Yahoo Social Platform (YSP) che consiste in una serie di applicazioni riguardanti connessioni, profili e contatti e che consente, quindi, di estrarre informazioni e utilizzarle altrove sul web;
Yahoo Query Language (YQL) che consente di creare un’interfaccia comune che possa essere utilizzata per l’accesso ai dati non solo da Yahoo ma anche da altre parti nel web;
Yahoo Application Platform (YAP) che è basata su applicazioni che possono essere distribuite e costruite attraverso le proprie pagine Yahoo;
OAuth che consiste nell’autenticazione e autorizzazione che Yahoo utilizza per far accedere terzi ai dati di un determinato utente.


Al di la di tutto questo, inoltre, Yahoo continua ad introdurrenovità quali, ad esempio, un sistema che consente agli utenti di ordinare la posta in arrivo in base ai propri contatti preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>