A maggio 2013 il nuovo Nexus 7.7 di Google?

di Alessandro Bombardieri Commenta

Il Nexus 7.7 dovrebbe montare il chipset grafico Nvidia Tegra 4.

Secondo le ultime indiscrezioni comparse online, nel prossimo mese di maggio 2013 Google potrebbe presentare un nuovo tablet da 7.7 pollici. Il dispositivo potrebbe prendere il nome di Nexus 7.7, ma a differenza del Nexus 7 prodotto da Asus, questo nuovo device dovrebbe essere realizzato dalla LG, la quale ha recentemente confezionato per Google lo smartphone Nexus 4 (non arrivato ufficialmente in Italia purtroppo).


A quanto pare il nuovo Nexus avrà un display da 7.7 pollici (leggermente più grande dunque del Nexus 7) con una risoluzione di 1920 x 1200 pixel ed una densità di 294 pixel per pollice (ppi). Se dovessero essere confermati questi numeri il nuovo dispositivo sarebbe il più piccolo tablet al mondo con la risoluzione più elevata. Il Nexus 7.7 dovrebbe montare il chipset grafico Nvidia Tegra 4 con processore quad-core, 2 GB di memoria RAM, mentre le versioni disponibili in termini di storage dovrebbero essere di 8 e 16 GB. Ci dovrebbero essere due fotocamere, entrambe in grado di registrare video in HD.

INSTALLARE APPLICAZIONI ANDROID DA PC

Il Nexus 7.7 dovrebbe montare già la prossima versione del sistema operativo Android, ossia Android 5.0 Key Lime Pie, del quale però non si conoscono ancora le novità rispetto ad Android 4.2 Jelly Bean.

I rumors comparsi online parlano anche già dei prezzi, sostenendo che il nuovo Nexus 7.7 negli USA dovrebbe avere un prezzo di partenza di 299 dollari, che quindi da noi diventerebbero 299 euro. Il Nexus 7 fu presentato durante la Google I/O Conference nel mese di giugno 2012 quindi possiamo aspettarci l’annuncio del prossimo tablet Google durante la prossima Google I/O Conference, in programma a maggio 2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>