Capire GNU/Linux: le directory

di Alessandro Rainolter Commenta

La struttura delle directory in un sitema GNU/Linux è molto differente dalla controparte windows, come è lecito aspettarsi...

dir

La struttura delle directory in un sitema GNU/Linux è molto differente dalla controparte windows, come è lecito aspettarsi.
GNU/Linux è stato pensato sin dagli albori come un sistema operativo multi utenza, è derivato da UNIX e ciò ha inevititabilmente impattato sulla struttura delle directory.
Qui di seguito vedremo come in Ubuntu Linux sono organizzate:

Nella directory /bin sono presenti tutti i file “eseguibili” del sistema ovvero tutti quei programmi utilizzabili dagli utenti.

/boot contiene solitamente solo i file utilizzati nella fase di boot del sistema, si va dai file di configuarazione del bootloader all’immagine stessa del kernel, il cuore del sistema operativo.

La directory /cdrom come ci fa intuire il nome serve per leggere il contenuto del cd/dvd presente nel nostro lettore.

La directory /dev contiene tutti i dispositivi (devices) collegati e riconosciuti dal sistema. In un sistema GNU/Linux ogni device, anche fisico, è un file. Qui per esempio troverete il file dell’hd (/dev/hda o /dev/sda se avete un hard-disk sata) e il file del mouse /dev/mouse.

/etc è la directory di configurazione per i programmi e il sistema stesso. Qui sono presenti i file di configurazione di ogni singolo programma presente sulla macchina, cosi’ come file di configurazione piu’ generali che decidono il comportamento del sistema stesso.


la directory /home è come la “casa dolce casa” degli utenti di sistema. Qui ogni utente autorizzato avrà la sua home directory. L’utente alessandro avrà la sua /home/alessandro, l’utente francesco la sua /home/francesco.

/lib e /lib64 se avete un sistema a 64bit contengono le librerie del sistema. Una sorta di c:/windows/system.

/lost+found contiene file e pezzi del file system danneggiati. Quindi meglio se è vuota.

/media Qui ci saranno tante sottocartelle quanti saranno i dispositivi esterni montati nel sistema. Cd-rom (la direcotory /cdrom punta qui), fotocamere digitali e chiavette usb.

/opt contiene di norma i programmi installati dagli utenti e i componenti opzionali di un sistema.

La direcotry /proc è una sorta di sotto file system di sistema. Contiene tutte le informazioni sui processi in esecuzione e gli eventi di sistema.

/root è la home directory dell’utente root, colui che ha i pieni poteri del sistema, l’amministratore.

Nella directory /sbin invece sono presenti file eseguibili di norma solo dall’utente root perchè pericolosi per la salute del sistema.

La direcotry /srv è il contenitore dei dati per quei software che offrono un servizio. Un server web, piuttosto che uno ftp.

/sys contiene informazioni sul sistema. Apparsa con l’introduzione del kernel 2.6 è simile a /proc come funzionalità anche se non così importante.

/tmp come si puo’ intuire dal nome contiene tutti i file temporanei del sistema. Il suo contenuto viene cancellato periodicamente, solitamente al riavvio del sistema.

La direcotory /usr è un contenitore di molte cose, si va dai file della documentazione, ai software, fino alle librerie.

Ultima ma non per questo meno importante la direcotry /var che contiene i log di sistema, lo spool di stampa, i pid dei vari processi in esecuzione (ogni software in esecuzione ha un numero che lo identifica nel sistema) e i database serviti da qualche software.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>