iTunes Store supera 25 miliardi di canzoni

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Disponibile in ben 119 Pesi del mondo, Italia compresa, l'iTunes Store ad oggi mette a disposizione un catalogo sconfinato e rappresentato da oltre 26 milioni di tracce.

10 mila euro caricati nella Carta Regalo iTunes. A vincerli è stato in Germania Phillip Lüpke che ha avuto la fortuna di acquistare e scaricare dall’iTunes Store la 25 miliardesima canzone. Ne da notizia in data odierna la Apple nel mettere in risalto come lo store musicale iTunes abbia raggiunto e superato il traguardo dei 25 miliardi di brani acquistati e scaricati dal negozio dove sono presenti, tra l’altro, anche film e serie televisive.

Disponibile in ben 119 Paesi del mondo, Italia compresa, l’iTunes Store ad oggi mette a disposizione un catalogo sconfinato e rappresentato da oltre 26 milioni di tracce. L’utente Phillip Lüpke si è aggiudicato la Carta Regalo iTunes da 10 mila euro scaricando “Monkey Drums” (Goksel Vancin Remix) di Chase Buch, un brano che di sicuro non smetterà più di ascoltare dopo tanta fortuna.



SMARTPHONE E CELLULARI PIU’ VENDUTI

Con il PC o con i dispositivi della Apple, dall’iPod all’iPad e passando per l’iPhone, i brani acquistati e scaricati sono sempre disponibili per l’ascolto e si possono poi scaricare anche in altri dispositivi posseduti grazie al cloud senza costi aggiuntivi.

SISTEMI OPERATIVI PIU’ ATTACCATI DAGLI HACKER

In merito al raggiungimento e superamento della canzone numero 25 miliardi acquistata e scaricata, il Senior Vice President Internet Software and Services della società di Cupertino, Eddy Cue, ha sottolineato come la passione per la musica degli utenti abbia permesso all’iTunes Store di diventare il primo negozio di musica del pianeta ad un ritmo impressionante dato da ben 15 mila brani acquistati e scaricati ogni sessanta secondi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>