Navigazione a schede colorate in Windows Explorer con TabExplorer

di Alessandro Bombardieri Commenta

Come avere le tabs anche in Windows Explorer.

Una delle grandi lacune di Windows è la mancanza della navigazione a schede in Windows Explorer, ossia il gestore dei file e delle cartelle dei sistemi operativi di Microsoft.

Ormai da anni ed anni siamo abituati ad utilizzare le tabs nei browser web per navigare su internet, però in Windows è rimasta ancora la sola finestra unica, impedendo di effettuare operazioni veloci fra due cartelle.


Avere la possibilità di navigare a schede consente per esempio di copiare i files molto più velocemente avendo aperto sia la cartella di origine che quella di destinazione. TabExplorer è un programma che aggiunge proprio la funzione delle schede in Windows Explorer.

Quando si installa l’applicazione per la prima volta compare la finestra di configurazione, nella quale si possono abilitare le tabs, si può abilitare la colorazione random delle varie schede e l’autorun all’avvio del sistema.

DISABILITARE METRO IN WINDOWS 8

Se abilitate l’opzione delle schede, in cima nelle finestre di Windows Explorer compariranno le tabs, con colori diversi se avete selezionate anche questa opzione. Le schede create dal programma funzionano allo stesso modo delle tabs di un browser, quindi aprendo una nuova cartella questa verrà aperta in una nuova scheda. Se ci sono tante schede aperte è possibile selezionare quella desiderata grazie al menu posto a sinistra delle schede, accessibile cliccando sulla freccia che punta in basso. Infine cliccando col destro sul nome di una cartella si visualizzeranno le opzioni disponibili.

TabExplorer funziona con versioni 32 e 64 bit di Windows XP, Windows Vista, Windows 7 e Windows 8.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>