Salvare documenti in automatico con AutoSaver

di Alessandro Bombardieri Commenta

AutoSaver si occuperà al posto nostro di salvare in maniera automatica i nostri documenti.

Può essere capitato a tutti di aver perso un documento sul quale si stava lavorando, a causa di un crash del programma, di un crash di Windows, o di mille altri motivi…

Purtroppo non sempre il ripristino dei documenti va a buon fine quindi molto spesso si deve tornare a rifare tutto da capo se ci eravamo dimenticati di salvare il nostro prezioso documento.

Proprio per chi non ha l’abitudine di salvare molto spesso, è stato creato un semplice ma utilissimo programmino per sistemi Microsoft, chiamato AutoSaver, che come dice il nome stesso si occuperà al posto nostro di salvare in maniera automatica i nostri documenti.

Una volta scaricato il piccolo programmino, ed avviato, avremo di fronte poche opzioni basilari.

Dovremo solamente scegliere l’intervallo di tempo del salvataggio automatico, e se vogliamo possiamo anche spuntare l’opzione “Run When Windows Starts” per avere il programmino in funzione fin dall’avvio del sistema operativo.

E’ bene sottolineare che il programma è compatibile solamente (ma sono tanti) con i programmi che per salvare sfruttano anche la combinazione di tasti Ctrl + S.

Una volta settate le nostre impostazione del programma, clicchiamo su “Hide” per nascondere l’icona nella barra di sistema, potendo così continuare a lavorare tranquilli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>