Come trovare online l’anima gemella

di Filadelfo Scamporrino Commenta

A farlo presente è stato il leader europeo della sicurezza Kaspersky nel sottolineare come lo spam truffaldino che contiene link a falsi siti di incontri può portare anche a perdite di denaro.

In concomitanza con la ricorrenza del San Valentino i criminali informatici le sperimentano tutte per far cadere nella trappola ignari utenti che si vedono recapitate via posta elettronica offerte relative ai siti di incontri. Trattasi di spam a scopo truffaldino che contiene link che rimandano a siti che attivano programmi nocivi.

A farlo presente è stato il leader europeo della sicurezza Kaspersky nel sottolineare come lo spam truffaldino che contiene link a falsi siti di incontri possa portare anche a perdite di denaro se si aderisce alla proposta truffa magari pagando con carta di credito.



REGALI VIRTUALI PER SAN VALENTINO

Di conseguenza è sempre bene proteggere il proprio personal computer e tutti gli altri dispositivi con programmi per la sicurezza che permettano di schivare le e-mail ed i siti di phishing. Il Senior Spam Analyst di Kaspersky Lab, Tatyana Kulikova, ha non a caso sottolineato come Internet sia uno strumento potente per la comunicazione, ma al fine di trovare online l’anima gemella non è sempre un luogo sicuro.

SFONDI PER SAN VALENTINO

Ecco perché è sempre bene non farsi attrarre da materiale ricevuto via posta elettronica da mittenti sconosciuti, dai link al software e passando per documenti, foto, video ed immagini magari curiose. Da evitare sono anche i siti di incontri sconosciuti e le risposte ad e-mail che risultano essere potenzialmente sospette. Ed in ogni caso a San Valentino, ed in tutti gli altri giorni dell’anno, il computer deve essere sempre protetto con una soluzione antivirus completa, efficiente e sempre aggiornata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>