Intel con Motorola e Lenovo per tecnologia smartphone

di Lucia Guglielmi Commenta

Le ultime novità dall’International Consumer Electronics Show 2012.

Durante l’International Consumer Electronics Show 2012, il colosso americano dei microprocessori Intel, per voce del suo Presidente e CEO, Paul Otellini, ha alzato il velo sulle ultimissime riguardanti la tecnologia per gli smartphone.

Innanzitutto dal secondo trimestre del corrente anno in Cina arriverà sul mercato il nuovo smartphone Lenovo K800 basato proprio sulla tecnologia del colosso americano dei chip quotato in Borsa a Wall Street, così come a valere su diversi dispositivi, includendo anche gli smartphone, Intel ha siglato una partnership strategica e pluriennale con un altro leader di mercato, Motorola Mobility.



NUOVI PROCESSORI INTEL ATOM PER I NETBOOK

In particolare, secondo quanto recita un comunicato ufficiale emesso da Intel dal proprio sito Internet, dalla seconda metà del corrente anno Motorola potrà iniziare a distribuire smarphone con tecnologia basata sui nuovi processori Intel Atom. Nel dettaglio, la nuova tecnologia è quella recentemente nota al mercato con “Medfield”, un nome in codice che identifica la piattaforma dei nuovi processori Intel Atom Z2460.

NUOVI PROCESSORI INTEL NEHALEM

Questi sono stati progettati dal colosso americano al fine di offrire, tanto per le tablet quanto per gli smartphone, elevate prestazioni a fronte di un’altrettanto elevata efficienza a livello energetico che si traduce poi come al solito in una maggiore durata della carica della batteria. Per quel che riguarda invece il nuovo smartphone Lenovo K800 che sbarcherà in Cina, questo si appoggerà per il funzionamento alla società China Unicom e, a livello infrastrutturale, alla sua rete di trasmissione con velocità a 21 Mbs.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>