Adsl Internet nuova generazione in Trentino

di Lucia Guglielmi Commenta

Trattasi di un progetto di medio termine che, entro la data del 2018, farà sì che, in tutte le case trentine e per tutte le imprese della Provincia, ci sarà la fibra ottica.

L’accesso ad Internet veloce, sicuro e di nuova generazione, ovverosia l’Adsl 2+ parte in Trentino dal Comune di Andalo. A darne notizia è stata la società Telecom Italia dopo che, per la Provincia di Trento, nei giorni scorsi è stato presentato il progetto attraverso il quale quello della Provincia autonoma di Trento individuerà il primo micro territorio del nostro Paese dove l’Internet Adsl di nuova generazione da rete fissa diventerà per tutti un’opportunità concreta.

Trattasi di un progetto di medio termine che, entro la data del 2018, farà sì che, in tutte le case trentine e per tutte le imprese della Provincia, ci sarà la fibra ottica. L’Adsl 2+, che offre in download una velocità che può arrivare fino a ben 20 megabit, arriva grazie alle nuove centrali della società quotata in Borsa a Piazza Affari.



RETI BANDA LARGA VERSO NUOVE REGOLE

Per quel che riguarda la copertura del territorio, questa avverrà entro l’anno 2013 includendo anche aree dove, grazie alle risorse messe sul piatto dalla Giunta provinciale, l’investimento privato non arriva in quanto non conveniente.

COME USANO INTERNET GLI ITALIANI

In base a condizioni e prezzi definiti dall’Agcom, l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (Agcom), ogni operatore di telecomunicazioni interessato ai servizi Adsl Internet di nuova generazione potrà penetrare sul mercato in Trentino fornendoli sia ai cittadini, sia alle imprese. A fronte di 57 centrali ad oggi ammodernate, queste a regime, entro il 2013, saliranno a 185.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>