Fastweb Advance con banda ultra larga

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Tra i servizi inclusi nel contributo mensile c’è inoltre anche la “Gigamail” con ben 200 caselle di posta, l’hosting da 100 MB ed un dominio di secondo livello.

Un nuovo pacchetto di servizi per le piccole e medie imprese al fine di poter parlare ma anche navigare con la banda ultra larga in ufficio e rigorosamente in mobilità. A idearlo è stato l’operatore di telecomunicazioni Fastweb con “Advance” la nuova offerta per le PMI visionabile dal sito “business” di Fastweb, www.fastwebsoluzioneimpresa.it.

“Advance” parte con una promozione che, a partire da 70 euro al mese, è attualmente valida fino al 31 ottobre del 2012. Nel pacchetto, tra l’altro, oltre ai servizi voce ed Internet c’è anche l’assistenza full time “Business Care” e quella “Fast” che prevede il ripristino, voce e/o Internet, entro 24 ore lavorative dal momento della segnalazione.



TROVARE PASSWORD ROUTER

Con “Advance” Internet è senza limiti via Adsl o con fibra fino a 20 Megabit al secondo, così come per il fisso, da due ad otto linee voce, ci sono non solo le chiamate nazionali e locali incluse, ma anche quelle verso i mobili aziendali. Tra i servizi inclusi nel contributo mensile c’è inoltre anche la “Gigamail” con ben 200 caselle di posta, l’hosting da 100 MB ed un dominio di secondo livello.

QUANTO CONSUMA L’IPAD?

In accordo con quanto reso noto da Fastweb con un comunicato ufficiale, “Advance” è personalizzabile per le piccole e medie imprese attraverso l’attivazione di servizi aggiuntivi. Ad esempio, con un contributo aggiuntivo si può ottenere “Fibra 100” che permette sulle linee Internet attivate di poter navigare fino a 100 Megabit al secondo, oppure l’assistenza “Premium” che permette il ripristino dei servizi voce e/o internet entro sole sei ore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>