Trasformare le immagini in un mosaico

di Stefania Russo Commenta

Grazie a numerosi servizi web è possibile trasformare e modificare le proprie immagini in svariati modi. Tra tutti questi oggi abbiamo scelto di presentarvi..

mario

Grazie a numerosi servizi web è possibile modificare le proprie immagini in svariati modi. Tra tutti questi oggi abbiamo scelto di presentarvi Click7.org, un sito internet che consente di trasformare le vostre immagini preferite in suggestivi mosaici.

La trasformazione della tua immagine in uno splendido mosaico richiede soltanto alcuni istanti. Dopo che Click7.org avrà creato per te il mosaico potrai salvare il file cosicchè da poterlo utilizzare in svariati modi, ad esempio, inviarlo tramite e-mail o stamparlo per realizzare uno originale quadretto.


L’immagine, inoltre, potrà essere modificata nelle sue dimensioni, dal 50% al 200%, anche per rendersi conto di come l’immagine cambia completamente il suo aspetto a seconda delle dimensioni.


Click7.org è un servizio molto facile, utile e divertente ma se siete veri appassionati e avete un pò di tempo libero allora vi consigliamo di provare Mosaickr, un servizo analogo che ti consente di realizzare personalmente il tuo mosaico scegliendo ad una ad una le foto che lo compongono. In alternativa è possibile risparmiare una notevole quantità di tempo lasciando fare tutto automaticamente al sistema.

Prima di trasformare la tua immagine in mosaico, inoltre, il sistema ti chiederà se vuoi un’immagine piccola media o grande, poichè, a seconda della grandezza varia il numero di miniature che verranno utilizzate per creare il mosaico. Per un’immagine piccola, ad esempio vengono utilizzate dalle 100 alle 300 “tessere”, mentre per un’immagine grande dalle 300 alle 500.

Fonte | Downloadsquad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>