Tablet gratis per i contenuti a pagamento

di Lucia Guglielmi Commenta

E’ lecito attendersi anche un aumento delle fughe di dati in ragione della proliferazione delle cosiddette cyber-armi tra Governi coinvolti in attività di spionaggio.

Presto i fornitori di contenuti a pagamento potrebbero offrire ai propri clienti, inclusi nell’abbonamento, dei tablet con funzionalità di base oppure degli e-reader gratis. E’ questa, sul 2013 ed oltre, una delle previsioni di F-Secure che, in un Rapporto su Internet e sicurezza, non esclude che presto il Web potrebbe essere diverso da come lo conosciamo oggi.

Non sarà chiaramente la fine di Internet, ma la Rete si potrebbe in qualche modo spacchettare in ragione di ogni grande player operante sul Web, in particolare Google e Facebook. Per quel che riguarda invece l’aspetto più legato alla sicurezza, F-Secure stima un aumento del malware per il mobile unitamente agli spyware, i software spia per i cellulari.



SISTEMI OPERATIVI PIU’ ATTACCATI DAGLI HACKER

E’ lecito attendersi anche un aumento delle fughe di dati in ragione della proliferazione delle cosiddette cyber-armi tra Governi coinvolti in attività di spionaggio. Massima attenzione anche alle Smart Tv che secondo F-Secure potranno diventare un obiettivo per gli hacker.

LETTORE MP3 CON PANNELLO A SFIORAMENTO

Dopo “Mac Defender” nel 2011, e “Flashback” proprio quest’anno, la società F-Secure prevede che anche il 2013 possa essere un anno caratterizzato da una nuova minaccia significativa su ampia scala per l’utenza Mac. Questo anche perché ad oggi, a fronte delle contromisure adottate contro “Flashback”, l’autore del trojan non solo è ancora a piede libero, ma ha anche rivelato di essere al lavoro per progettare qualcosa di nuovo. Il che di certo dal lato della sicurezza Mac non lascia dormire sonni tranquilli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>