Cinque software per effettuare il backup del proprio hard disk

di Stefania Russo 1

Il computer è uno strumento nel quale vengono immagazzinati sempre più dati, tra cui una miriade di software e tantissime altre aggiunte personali..

hard_disk

Il computer è uno strumento nel quale vengono immagazzinati sempre più dati, tra cui una miriade di software e tantissime altre aggiunte personali che rendono il proprio PC una vera e propria miniera pienamente compatibile con le proprie abitudini.

Proprio per questo motivo quando accade che l’hard disk del proprio PC si rompa accidentalmente capita che le persone perdono moltissimi dati più o meno importanti e una serie di software che, anche se facilmente reperibili, richiedono del tempo per essere reinstallati.


Proprio per evitare tutto questo, quindi, sarebbe importante ed utile effettuare periodicamente un backup che consenta di evitare possibili problemi futuri. Vi proponiamo quì di seguito una serie di software attraverso i quali è possibile effetuare una vera e propria clonazione del vostro disco hard disk.

Paragon’s Drive Backup Express: si tratta di un software facilissimo da utilizzare, con un interfaccia gradevole che guida passo passo l’utente attraverso l’intero processo di backup e ripristino. Inoltre, mentre il software provvede ad eseguire la copia di backup è possibile, contemporaneamente, utilizzare il sistema. Il software è completamente gratuito, è sufficiente effettuare soltanto una semplicissima registrazione.

DriveImage XML: un software, anche questo gratuito, che consente di creare copie di backup sia di singole partizioni che di interi dischi fissi. Anche questo software, come DriveImage XML, utilizza una modalità che consente l’uso parallelo del sistema mentre il backup è in esecuzione.

CloneZilla: si tratta di un prodotto open-souce multi-piattaforma che, tuttavia, risulta poco adatto ai meno esperti in quanto richiede una certa conoscenza di fondo. Il software non viene installato sul proprio computer ma viene scaricato sotto forma di ISO o file ZIP. Occorre, quindi, masterizzare il file su un CD, su un drive USB o su un diverso disco rigido.


XXCLONE: è un software in grado di creare una copia dell’intero contenuto di un disco fisso all’interno di un secondo hard disk. Utilissima alternativa in caso di dati importanti poichè in questo modo, in caso di guasti all’hardware o di problemi al software, sarà comunque possibile avviare il sistema operativo dal secondo hard disk.

EASEUS Disk Copy: anche questo software, come CloneZilla, non viene installato sul computer ma deve essere masterizzato su CD o su drive USB. Esso supporta tutti i tipi di file system e ha un’interfaccia molto semplice da utilizzare che consente di portare a termine tutti i vari passaggi, in modo guidato, anche a coloro che hanno poca dimestichezza con tali software o che non hanno mai effettuato una copia del loro disco.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>