Antivirus gratis meglio di quelli a pagamento

di Alessandro Bombardieri 3

Spesso la scelta migliore per un computer è proprio un antivirus gratis...

Per i sistemi Windows avere un antivirus installato è praticamente d’obbligo se non si vuole incorrere in malware di ogni genere…

La scelta dell’antivirus giusto però è sempre molto difficile, in questo senso negli ultimi anni si sono diffusi sempre più antivirus gratuiti, che si sono dimostrati essere molto ma molto validi.

Un pensiero comunque, e completamente errato, è che se una cosa è regalata allora non va bene, e più un programma costa, migliore è… Sbagliato!

Sul sito ZDNet, il giornalista Ed Bott, lo conferma, con un caso che gli è capitato personalmente e che può far riflettere sul tema.

Bott utilizza Microsoft Security Essentials come programma antivirus, un giorno MSE ha rilevato sul suo computer un file presente nella cache di Java ritenuto infetto. Bott ha provato a caricare il file sul sito VirusTotal, che effettua la scansione di un file usando ben 43 antivirus diversi.

Il risultato è che MSE e Avast, due antivirus gratuiti, hanno rilevato la minaccia, e molti antivirus a pagamento come McAfee e Sunbelt non hanno ritenuto infetto il file.

Il giornalista allora ha scritto alle tre aziende per avere delucidazioni in merito. Microsoft ha confermato che quel file era infetto, mentre le altre due, che fanno pagare cari i loro prodotti, hanno detto che i loro programmi non sono ancora in grado di riconoscere tali minacce…

La conclusione è che molto spesso la scelta migliore per un computer è proprio un antivirus gratis, che protegge maggiormente di uno a pagamento.

Commenti (3)

  1. ciao….non sono del tutto daccordo con quanto affermi…un antivirus a pagamento deve essere per forza migliore…seno’ non avrebbe senso fallo pagare….l’efficacia principale di un buon anti vir…he’ quella di avere sempre il database aggiornato….quindi maggiore aggiornamento e piu’rapido …
    tutto questo in quelli gratuiti non l’ho’ trovi…x forza di cose..bisogna pero’ utilizzare anti vir di aziende buone …
    es….eset nod 32…avg….kaspersky….che io uso….l’ho’ compro…ma ne vale la pena ….questi sono antivirus. ciao.

  2. dimenticavo…!!!!! quello di microsoft…non l’ho’ conosco
    come efficacia…..mi astengo dall’esprimere un parere a suo riguardo.

  3. Claudio .. io non so cosa tu faccia nella vita, se studente, lavoratore o nullafacente, io sono un tecnico informatico e giornalmente sono a contatto con malware e virus, e giornalmente aziende mi contattano per tali problemi: sfortunatamente per te e le tue affermazioni “non fondate” solo perchè hai acquistato esclusivamente software a pagamento, devo dirti che nel 120% dei casi risolvo i problemi con software gratuito, con antivirus gratuiti, con antimalware gratuiti.
    Gratuito nn significa che il programmatore fa una sciocchezza di programma e la regala, il termine gratuito significa ben altro; ci sono programmatori che sudano sangue seguendo la loro passione, ed è una lotta tra loro e gli altri che rendono ottimo del software… fidati, mi spiace di averti smontato le affermazioni, ma è così.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>