Installare Flash su iPhone con Frash

di Alessandro Bombardieri Commenta

Comex ha pensato bene di creare una versione per sistemi Apple di Flash, prendendo direttamente spunto dal codice per Android.

Come sappiamo, Apple non ha mai voluto implementare il plugin Adobe Flash all’interno dei suoi dispositivi portatili, come iPhone e iPad.

Secondo Steve Jobs, il CEO della Casa di Cupertino, Flash è un software poco sicuro ed instabile.

Sebbene gli si possa dare ragione, al giorno d’oggi tantissimi siti web utilizzano questa tecnologia, rendendo penalizzante il fatto di non poter visualizzare il plugin in questione, come accade sui computer o su altri dispositivi mobili.

Quindi @Comex, un hacker diventato famoso di recente per JailbreakMe, ha pensato bene di creare una versione per sistemi Apple di Flash, prendendo direttamente spunto dal codice per Android.

Frash funziona solamente su iPhone 4 e iPad, gli unici dispositivi con hardware abbastanza potente per far girare bene il plugin. A dire il vero anche sul 3GS funziona, ma molto lentamente.

Per installare Flash dovrete scaricare da Internet il file Frash.deb e copiarlo nella cartella “/var/root/Media” del vostro iPhone 4 o iPad, che quindi deve essere già jailbreakkato. All’interno della cartella dovete crearne una nuova chiamata Cydia, contenente un’altra cartella AutoInstall.

Qui dentro dovete copiare il file.

In Usa il jailbreak ora è ritenuto legale, da noi no, e comunque effettuare l’operazione di jailbreak invalida sempre la garanzia Apple, perciò l’invito è sempre quello di stare attenti a ciò che decidete di fare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>