iPad Apple di quarta generazione

di Lucia Guglielmi Commenta

Non a caso il CEO di Apple, Tim Cook, ha fatto presente come la società stia lavorando a pieno ritmo produttivo al fine di rispondere a quella che è un’incredibile richiesta da parte dell’utenza.

Ben tre milioni di iPad venduti nell’arco di 72 ore, ovverosia in appena tre giorni. E’ questo il nuovo record messo a segno dalla Apple nel sottolineare il forte apprezzamento dell’utenza verso l’iPad di quarta generazione, e lo stesso dicasi anche per l’iPad mini.

Non a caso il CEO di Apple, Tim Cook, ha fatto presente come la società stia lavorando a pieno ritmo produttivo al fine di rispondere a quella che è un’incredibile richiesta da parte dell’utenza. D’altronde l’iPad di quarta generazione spicca per il suo display ampio, pari a quasi dieci pollici, a fronte del nuovo chip A6X che è stata la stessa società di Cupertino a progettare.



CREARE SITO E-COMMERCE FAI DA TE

Efficiente e compatto, il nuovo iPad mini ha invece uno schermo da quasi otto pollici, rigorosamente multi-touch, una lunga autonomia e prestazioni wireless d’eccellenza. Riguardo al nuovo iPad mini la Apple con un comunicato ufficiale come una quota di preordini sarà evasa entro il corrente mese di novembre del 2012 in quanto le fortissime richieste hanno superato quella che è stata la fornitura iniziale.

SISTEMI OPERATIVI PIU’ ATTACCATI DAGLI HACKER

Per quel che riguarda la disponibilità d’acquisto, la Apple ha lanciato il nuovo iPad di quarta generazione ed il nuovo iPad mini in ben 34 Paesi e presto in tanti altri tra cui anche la Cina continentale. I prezzi suggeriti al pubblico, per il nuovo iPad mini, e per il nuovo iPad di quarta generazione, nelle varie versioni, sono reperibili sul sito Internet www.apple.com/it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>