Nuovo MacBook Pro con Display Retina

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Lo spessore del nuovo MacBook Pro con Display Retina è pari ad appena 1,8 cm a fronte dell’architettura che è completamente flash in accordo con quanto dichiarato dal Ceo della società di Cupertino, Tim Cook.

Pesa appena due chili, ed è destinato a rivoluzionare sia le prestazioni, sia le esigenze degli utenti professionali in materia di mobilità. Stiamo parlando del MacBook Pro da quindici pollici, l’ultimissimo nato in casa Apple che, con il Display Retina, e con il processori quad-core, offre grandi prestazioni a fronte di un design elegante, leggero e sottile.

Basti pensare che lo spessore del nuovo MacBook Pro con Display Retina è pari ad appena 1,8 cm a fronte dell’architettura che è completamente flash in accordo con quanto dichiarato dal Ceo della società di Cupertino, Tim Cook.



SISTEMI OPERATIVI PIU’ ATTACCATI DAGLI HACKER

Chi acquista il nuovo MacBook Pro con Display Retina si assicura un elaboratore con uno schermo avente la migliore risoluzione al mondo tra i notebook. Basti pensare che il display Retina ha la bellezza di 5 milioni di pixel rispetto ai classici 2 milioni di pixel di un televisore ad alta definizione.

TROVARE PASSWORD ROUTER

La batteria, in forza alla tecnologia denominata “Adaptive Charging“, può essere ricaricata fino a ben 1.000 volte a fronte di una durata che arriva fino a sette ore. Intanto la Apple ha reso noto che, per chi acquista un Mac, in questo momento c’è la possibilità di poter poi avere una copia gratuita di OS X Mountain Lion, la nuova release del sistema operativo attesa per il prossimo mese di luglio del 2012.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>