Rimuovere elementi dalle pagine web con ContextDeleter

di Alessandro Bombardieri Commenta

Si tratta di un'ottima estensione per personalizzare l'esperienza web.

Le modifiche apportate ai vari siti web molto spesso sono contestate dagli utenti, che di solito preferiscono sempre la versione precedente. È un po’ il caso di Facebook: ogni volta che il sito viene aggiornato si scatenano dei dibattiti sul fatto se fosse meglio la versione precedente.

Per Facebook esistono estensioni apposite che sono in grado di modificare il layout del sito, però per tutte le altre pagine web è necessario ricorrere ad un’estensione generica. ContextDeleter è appunto un’estensione per Google Chrome che permette di rimuovere elementi dalle pagine web manualmente.


Ciò che rende ContextDeleter molto interessante è la sua semplicità di utilizzo: non bisogna nemmeno selezionare l’elemento da eliminare, in quanto l’estensione è in grado di riconoscere l’elemento da rimuovere che si trova “sotto” al cursore del mouse. Quando si effettua il doppio click sopra ad un elemento, questo mostra un bordino blu, quindi è sufficiente selezionare dal menu contestuale l’opzione Delete This Element per eliminare l’elemento incriminato dalla pagina web.

NUOVA SCHEDA CHROME

Oltre a rivelarsi utile per rimuovere elementi indesiderati dalle pagine web, questa estensione può tornare molto utile anche agli sviluppatori, che possono così testare come sarebbe visualizzato il sito web senza determinati elementi, direttamente rimanendo dentro al browser. ContextDeleter rispetto alle estensioni simili funziona molto bene, anche con gli elementi multimediali come i video di Flash ed i frames, che invece solitamente vengono gestiti male dagli add-on del genere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>