Salvare pagine web offline in Chrome per iOS

di Alessandro Bombardieri Commenta

WebOffline for Chrome consente di salvare i documenti offline.

Il sistema operativo iOS non è in grado di mantenere salvate le pagine web aperte nei browser, in quanto non è presente un vero e proprio multitasking. Quindi riaprendo Safari o anche Chrome l’ultima pagina web visitata dovrà essere ricaricata per poter essere visualizzata, perciò in assenza di connessione internet non sarà possibile vederla.

Proprio per permettere di salvare le pagine web offline è nato il tweak WebOffline for Chrome, disponibile solamente per dispositivi con jailbreak al prezzo di 99 centesimi di dollari, il quale consente di creare un documento da leggere offline dalla pagina web.


Installando WebOffline for Chrome viene aggiunta una nuova icona al menu delle opzioni del browser, appena a destra dell’icona dei preferiti. Per salvare offline un sito web è sufficiente navigare sulla pagina desiderata e cliccare l’icona relativa, quindi vedrete comparire un pop-up verde in basso sul display a conferma dell’avvenuto salvataggio della pagina web.

USARE GMAIL OFFLINE

Per poter leggere le pagine web salvate offline bisogna accedere alla pagina Nuova scheda di Chrome, in quanto viene aggiunta una sezione a destra dopo i preferiti dove vengono elencate tutte le pagine offline. Tutti i documenti salvati offline vengono presentati disposti a griglia, con tanto di anteprima.

Vista la giovinezza del tweak è possibile che ogni tanto si verifichi qualche problema, per esempio potrebbe crashare Chrome di tanto in tanto, oppure potrebbe uscire una notifica che avvisa dell’impossibilità di salvare il documento offline, anche se in realtà si tratta quasi sempre di un falso allarme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>