Velocizzare Firefox caricando prima le immagini visibili con Deferredto

di Alessandro Bombardieri Commenta

Solitamente i siti web molto ricchi di immagini sono sviluppati per sfruttare una particolare tecnica di caricamento chiamata lazy loading che serve a velocizzare il tempo di visualizzazione del sito.


L’idea alla base di questa tecnica è quella di caricare inizialmente le immagini che vengono visualizzate nella parte del browser visibile, caricando le immagini che non si vedono in un secondo momento. Per esempio in un sito web con 100 immagini in una colonna, verranno caricate in un primo momento solamente le immagini che si vedono nella parte attiva della finestra del browser, mentre tutte quelle che non si vedono verranno caricate dopo le prime.

Deferredto per Mozilla Firefox è un’estensione per il browser che permette di applicare questo teorema a tutti i siti web visitati, quindi anche in quelli dove i programmatori non hanno previsto questo comportamento. Chiaramente l’effetto di questa estensione potrà essere apprezzato maggiormente su connessioni piuttosto lente, mentre su connessioni già veloci sarà difficile notare qualche differenza con l’installazione dell’add-on.

DISABILITARE DOWNLOAD MANAGER FIREFOX 20

L’installazione dell’estensione non prevede in alcun modo nessuna alterazione dei contenuti dei siti web, infatti lo sviluppatore ha inserito un algoritmo che legge in anticipo le informazioni delle dimensioni delle immagini non ancora caricate, così da non andare a modificare il layout del sito quando non sono state caricate ancora tutte le immagini.

Per provare ad usare l’estensione è sufficiente installarla e cominciare a navigare normalmente, infatti non sono presenti opzioni di configurazione di alcun tipo. Questa estensione si basa sullo script Deferredto, che viene reso disponibili per gli sviluppatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>