Nokia Asha 300 per i liberi professionisti

di Lucia Guglielmi Commenta

E così, a fronte di un acconto da 20,66 euro da pagare in contrassegno al momento della consegna del dispositivo, in un sol colpo è possibile sottoscrivere un piano tariffario conveniente e dotarsi di un Nokia Asha 300.

Un Nokia Asha 300 nuovo nuovo, oppure un Samsung Galaxy Next, con acquisto in 24 rate mensili già incluse nel canone legato alla sottoscrizione del piano tariffario. Questo è quanto propone PosteMobile, l’operatore di telefonia cellulare del Gruppo Poste Italiane, con “PM Ufficio 700 Smart” e con il piano tariffario “PM Ufficio 1500 Smart”.

Trattasi nello specifico di piani tariffari tutto incluso in abbonamento ideati da PosteMobile per i liberi professionisti e per le piccole e medie imprese (PMI) che vogliono navigare, chiamare ed inviare messaggi tenendo sotto stretto controllo i costi.



SMARTPHONE NOKIA RISOLUZIONE DEI PROBLEMI

E così, a fronte di un acconto da 20,66 euro da pagare in contrassegno al momento della consegna del dispositivo, in un sol colpo è possibile sottoscrivere un piano tariffario conveniente e dotarsi di un Nokia Asha 300 oppure di un Samsung Galaxy Next. Nel dettaglio, il piano “PM Ufficio 700 Smart” prevede per ogni Sim attiva un contributo mensile di 18 euro includendo 700 minuti di chiamate mese, 700 Sms mese ed 1 GByte di traffico dati per la navigazione.

SMARTPHONE E CELLULARI PIU’ VENDUTI

Con “PM Ufficio 1500 Smart” si hanno invece, a fronte di un contributo di 28 euro al mese per Sim, 1.500 minuti di chiamate nazionali, 1.500 Sms verso i cellulari nazionali, ed anche in questo caso 1 GByte di traffico dati per la navigazione. Per i consumi sopra soglia i prezzi Iva esclusa sono i seguenti: 12 centesimi di euro ad Sms, 12 centesimi di euro al minuto per le chiamate ed 1 euro a MByte calcolato con sessioni anticipate da 100 KBytes.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>