Portabilità numero cellulare a rischio limitazioni

di Filadelfo Scamporrino Commenta

In Italia gli operatori di telefonia mobile hanno a quanto pare avanzato la richiesta di introdurre, in particolare per gli utenti morosi, delle limitazioni all’esercizio della portabilità del numero di cellulare verso un altro gestore.

Ma l’Agcom, Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, ha respinto tale richiesta in accordo con quanto hanno appreso l’Adusbef e la Federconsumatori. Senza voler chiaramente difendere gli utenti morosi, le due Associazioni hanno messo in risalto l’importanza e la libertà di poter cambiare operatore anche in ragione del fatto che certe morosità sono strettamente legate al grave fenomeno delle cosiddette bollette gonfiate.




SCANSIONE ONLINE GRATUITA DEL PC

Trattasi di fatture dove ci sono addebitati costi per servizi attivati ma non richiesti, e spesso anche penali ed altre spese ingiustificate che vanno palesemente a violare le disposizioni legislative contenute nei cosiddetti Decreti Bersani. E chiaramente questi addebiti da contestare portano l’utenza a non saldare le bollette di telefonia mobile ed Internet.

LETTORE MP3 CON PANNELLO A SFIORAMENTO

Di riflesso, secondo la Federconsumatori e l’Adusbef, non si può limitare il diritto alla portabilità del numero di cellulare se un utente non paga in quanto la fattura è contestata o contestabile. Poi, e non di certo in ultima istanza, c’è anche da dire che il diritto alla portabilità è riconosciuto a livello comunitario ragion per cui le due Associazioni monitoreranno le pretese dei gestori di telefonia mobile ed eventualmente già da ora annunciano una ferma opposizione a qualsiasi deroga nell’applicazione del diritto alla portabilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>