Modificare immagini online con Picnik

di Alessandro Bombardieri Commenta

Picnik è un ottimo strumento online per la modifica delle immagini...

Online è possibile trovare tantissime applicazioni web che possono tranquillamente sostituire i programmi installati in locale sul computer. Uno dei casi più lampanti di questa teoria è Picnik, il più famoso e forse anche il migliore editor di immagini online.

Picnik, disponibile anche sotto forma di applicazione per Google Chrome, permette di modificare le proprie immagini tramite strumenti di modifica facili da utilizzare ed efficaci.


In un clic si possono correggere le foto, è possibile usare strumenti avanzati per perfezionare le immagini, si possono applicare diversi effetti, sono disponibili stupendi font e strumenti di testo, inoltre Picnik può essere utilizzato su tutti i sistemi operativi (Windows, Mac e Linux) in quanto funziona tutto nel browser.

Le foto che vogliamo modificare possono essere caricate direttamente dal disco del computer ma si possono anche aprire le foto che si trovano su Picasa, flickr, Facebook e Photobucket.

MODIFICARE IMMAGINI ONLINE CON FIXPICTURE

Una volta aperta una foto per la modifica si può semplicemente cliccare su Auto-fix per lasciar fare tutto a Picnik, che si occuperà di ottimizzare l’immagine. L’immagine può anche essere ruotata, tagliata, ridimensionata, si possono modificare l’esposizione, i colori, il contrasto ecc. Andando nella sezione Crea si possono aggiungere scritte, effetti, adesivi, cornici e molto altro…

Picnik offre anche la possibilità di sottoscrivere un abbonamento Premium che per 2,08 dollari al mese (24,98$ l’anno oppure 19,95$ per sei mesi o 4,95$ per un mese) permette di avere più effetti, più strumenti, nessuna pubblicità, connessione illimitate, cronologia illimitata e molto altro ancora…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>