Standalone Stack, gli stack come su Leopard

di Alessandro Bombardieri Commenta

...possibilità di avere documenti, file, video, quello che volete, raggruppati in uno stack...

StandaloneStack[3]

Se vi siete mai imbattuti in una schermata di Leopard (il Sistema operativo Apple), o se avete un Mac, o se comunque siete attratti dalla grafica di quest’ultimo, avrete senz’altro già provato ad installare sul vostro pc con Windows delle barre che tendono a simulare la barra inferiore di Mac, per avere le applicazioni più usate a portata di mano.

Ecco, ora arriva anche un’altra risorsa per “copiare” Mac, ossia la possibilità di avere documenti, file, video, quello che volete, raggruppati in uno “stack”, ossia in un cassetto virtuale che potete aprire all’occorrenza.

Come vedete dalle immagini in questo articolo una volta cliccato sullo stack vi si aprirà a ventaglio una scelta tra i file contenuti in tale cartelle e cliccandoci ci accederete subito. Si può poi scegliere tra diversi tipi di visualizzazione, per esempio oltre alla vista a ventaglio si può avere una griglia.

stack

Potrete posizionare la cartella stack dove volete, anche dentro alla barra degli strumenti di Windows, anzi, mettendola lì vi occuperà anche meno spazio. E’ bene sottolineare che questo programmino non richiede nessuna installazione e non ruba risorse al pc, in quanto non fa nient’altro che aprire una cartella.

Potete scaricare il programma e avere ulteriori informazioni a riguardo sul sito ufficiale di Standalone Stack, all’indirizzo www.chrisnsoft.com/standalonestack.

stack2

stack3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>