uTorrent nuova versione che migliora il download

di Alessandro Bombardieri Commenta

Gestione più efficiente del network...

utorrent_logo

Uno dei maggiori problemi da affrontare per i provider di servizi Internet è da sempre lo scambio di file peer to peer che sottraggono molta banda alle funzioni standard di internet stesso.

Il maggiore imputato di rallentare la banda è il sistema di Torrent, non a caso molti ISP applicano una pratica detta di traffic shaping, ossia bloccano o limitano questo traffico all’utente, in modo da lasciare più libera la banda per gli altri utenti.

Arriva però proprio dal creatore del protocollo quella che potrebbe rappresentare la soluzione a questo problema: si chiama µTP questa nuova tecnologia in grado di attivare in automatico sistemi di throttling della banda nei client BitTorrent, riuscendo quindi a garantire una gestione più efficiente del network, a beneficio sia degli utenti che degli ISP.

general

Sul blog ufficiale di BitTorrent, uno dei più famosi programmi per lo scambio di file, Simon Morris, Vice President Product Management di BitTorrent Inc., ha spiegato che µTP misura il tempo che un pacchetto dati impiega per andare da un peer A ad un peer B e, di conseguenza, è capace di identificare eventuali congestioni.

Le nuove versioni di questi programmi saranno quindi capaci in automatico di ridurre la velocità di download e di upload in presenza di congestioni. Nella nuova versione di uTorrent questa funzione è già presente.

Morris ha affermato che sarà facilitata anche la vita di chi usa questi programmi, perchè anche in presenza di sistemi di auto-throttling, il file sharing potrebbe risultare più rapido.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>