Il nuovo Nintendo DSi

di Stefania Russo Commenta

La crisi economica in atto sembra aver colpito praticamente tutti i settori ma sicuramente non è andata ad intaccare l'immenso fatturato..

big_dsi_01

La crisi economica in atto sembra aver colpito praticamente tutti i settori ma sicuramente non è andata ad intaccare l’immenso fatturato che Nintendo riesce a raggiungere grazie alle sue console. Perchè ai bambini non và negato mai nulla, anche in tempo di crisi e poi, diciamo pure la verità, le console Nintendo sono utilizzate anche da un vastissimo numero di adulti.

Il segreto di tanto successo è dato soprattutto la qualità dei prodotti ma anche nella continua ricerca di innovazione. Il Nintendo DS, ad esempio, sta continuando a riscuotere un grandissimo successo e ha raggiunto pochissimi giorni fà il traguardo dei 100 milioni di unità vendute ma, nonostante ciò, tra pochissimi giorni, il 3 Aprile, sarà in tutti i negozi il suo successore, il Nintendo DSi.


La nuova console, per quanto riguarda la parte estetica, è pressochè identica rispetto alla precedente versione, variano solo leggermente le dimensioni. Il suo spessore, infatti, è di 2,6 mm, circostanza che rende la nuova console più sottile del 12% rispetto al Nintendo DS Lite. Una piccola variazione è stata apportata anche alle dimensioni dello schermo, un LCD da 3,25 pollici.


I principali cambiamenti, tuttavia, riguardano l’aggiunta di ulteriori funzionalità. La prima di queste consiste in ben due fotocamere, una da utilizzare per scattare semplici foto verso l’esterno come se stessimo utilizzando una qualunque fotocamera digitale e un’altra, invece, situata all’interno per scattare foto a sè stessi, magari proprio mentre si sta giocando con il proprio videogico preferito.

La console, inoltre, è dotata di un vero e proprio software di fotoritocco con il quale si possono creare effetti speciali, ritagliare le foto, scrivere sulle foto,ecc. E’ possibile anche creare un vero e proprio album fotografico che può contenere fino a 400 immagini.

Nella nuova console, inoltre, è stata migliorata la qualità audio, circostanza che garantisce una notevole esperienza di gioco, molto simile a quella fornita da console non portatili. Un’ottima qualità del suono, infatti, consente di giocare con particolari tipologie di videogames ed essere completamente coinvolti dagli effetti speciali sonori.

Con la nuova console è possibile anche ascoltare file musicali, registrare la propria voce e modificarla grazie ai vari effetti audio disponibili.

La nuova console, almeno per ora, è disponibile solo nei classici colori bianco o nero mentre, per quanto riguarda il costo, si parla di non meno di 170 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>