Sony TX1 e WX1 con tecnologia CMOS Exmor R

di Alessandro Bombardieri Commenta

Le due fotocamere sono della serie Cyber Shot...

tx1

Sony sta per introdurre sul mercato (per ora solo quello americano) due nuove fotocamere digitali, con molte novità sotto il punto di vista tecnologico. Infatti sia nella TX1 che nella WX1 è presente la nuova tecnologia CMOS Exmor R che aumenta la sensibilità del sensore.

Le due fotocamere sono della serie Cyber Shot, e grazie al sensore CMOS Exmor R da 10,2 megapixel retroilluminato si ha a disposizione una sensibilità doppia e un livello di disturbo nelle foto inferiore se paragonato ai sensori CMOS montati attualmente nelle fotocamere Sony.

Sony dichiara una sensibilità aumentata del 100% e un disturbo minore del 50%, caratteristiche che ci permetteranno di scattare foto migliori anche in condizioni difficili di luminosità.

La Sony TX1 pesa solamente 142 grammi, ha uno spessore di 14mm, e propone un display Clear Photo Plus LCD touch screen, della grandezza di 3 pollici e una risoluzione di 230mila pixel e uno zoom ottico Carl Zeiss Vario-Tessar da 4x. Poi grazie al nuovo processore BIONZ la nuova fotocamera è pure molto più veloce delle altre in commercio.

Come se non bastasse è anche possibile registrare video in alta definizione, in qualità HD 720p alla velocità di 30 fotogrammi al secondo. L’autonomia dichiarata dalla casa giapponese è di 250 scatti circa, ovviamente sono presenti gli slot per le schede Memory Stick Duo e Memory Stick PRO Duo. Il prezzo si aggira sui 380 dollari.

La Sony WX1 è leggermente dversa, display da 2,7 pollici, ottica Sony G, zoom ottico 5x e possibilità di registrare video MPEG-4. Prezzo di 350 dollari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>