Mandriva Linux 2010.1 Spring disponibile per il download

di Alessandro Bombardieri Commenta

Mandriva 2010.1 rappresenta una distro Linux molto potente, semplice da usare e bella a vedersi.

mandriva-logo

Dopo le voci dei mesi scorsi che volevano la società Mandriva in vendita, è stata rilasciata nelle scorse ore la versione 2010.1 Spring dell’omonima distribuzione Linux, che ha subito un lieve ritardo nel rilascio proprio a causa delle difficoltà della società.

Comunque ancora una volta, nonostante le problematiche legate al futuro, Mandriva 2010.1 rappresenta una distro Linux molto potente, semplice da usare e bella a vedersi.

L’annuncio ufficiale illustra tutte le novità introdotte con questa versione, che come sempre è disponibile con i due desktop environment più diffusi in ambienti Linux: KDE e Gnome.

powerpack_w600

KDE è arrivato alla versione 4.3.3 in Mandriva 2010.1, mentre Gnome è alla versione 2.30.1.

E’ stata introdotta la possibilità di usare file system criptati, una maggiore sicurezza per gli utenti guest, una maggiore protezione e come ovvio sono stati aggiornati moltissimi programmi.

Il Kernel Linux usato è la versione 2.6.33, mentre il server è X.org 7.5 con xorg-server 1.7.7.

Come sempre alla pagina ufficiale dei download sono presenti tre versioni: la One, un CD con tutto software libero; la versione Free, un dvd con molto software, anche questo libero; e la versione Powerpack, a pagamento con anche software proprietario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>