Office 2010 per Mac con Outlook

di Alessandro Bombardieri 1

Versione di Office 2010 studiata esclusivamente per Mac...

office

Ieri si aspettavano annunci importanti dalla divisione Mac di Microsoft, molti attendevano con impazienza l’annuncio di Office per iPhone, che però purtroppo non è arrivato. E’ invece arrivato l’annuncio di una versione di Office 2010 studiata esclusivamente per Mac, così come per la prima volta è stato annunciato il rilascio del client di posta elettronica, Outlook, anche per il sistema operativo Apple.

Nella versione 2010 di Office per Mac quindi sarà eliminato Entourage, che finora suppliva alla mancanza di Outlook, la Macintosh Business Unit (la sezione Mac di BigM) ha annunciato che la nuova versione della suite per l’ufficio sarà pronta tra poco più di un anno.

In Office 2010 per Mac sarà inserito quindi il sistema Exchange, verrà re-introdotto il supporto a Visual Basic, ed in generale sarà molto più collegata a Mac OS X rispetto alla versione attuale, questo è dovuto in gran parte al fatto di aver scritto Office per Mac praticamente da zero, usando il linguaggio di programmazione Cocoa.

mac_office

Eric Wilfrid, direttore generale della Mac BU, ha dichiarato che questo è un grande passo per Microsoft, per molti anni si sono concentrati su questa versione di Office, ascoltando le richieste dei clienti.

A lato dell’annuncio di Office 2010, Microsoft ha anche affermato che il 15 settembre prossimo arriverà una nuova versione di Office 2008, la “Business edition”, che andrà a sostituire l’attuale “Standard Edition”, e allo stesso prezzo proporrà in più Share Point e Microsoft Exchange.

Commenti (1)

  1. Chissà a che prezzo! speriamo in una bella promozione lancio!sarebbe un sogno pagare 70 euro! cosi farebbe davvero concorrenza alla suite works!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>