Comprimere file senza perdita di qualità con FileOptimizer

di Alessandro Bombardieri Commenta

FileOptimizer è in grado di ottimizzare una grande varietà di file.

Solitamente si pensa che la compressione di un file porti inevitabilmente ad una perdita di qualità rispetto all’originale, ma non è così in tutti i casi, come andremo a vedere in questo articolo.

Il programma per sistemi Windows chiamato FileOptimizer è un software capace di comprimere una grande varietà di files senza alcuna perdita di qualità. Il programma in questione è in grado di convertire file audio, immagini, PDF, documenti di Office, EPUB e molti altri…


Fra le estensioni che il programma è capace di gestire e comprimere figurano AIR, APK, APNG, BMP, DOCX, APPX, CBZ, EXE, DLL, EPUB, GIF, GZ, JPEG, MP3, PPTX, ODT, PUB, SCR, SWF, OGG. Il programma integra diversi plugin open source che gli permettono di effettuare le varie compressioni, per esempio per comprimere i file MP3 viene usato il plugin MP3packer, le immagini PNG sono compresse con i plugin APNG engine, PngOptimizer o OptiPNG mentre per i PDF viene sfruttato Ghostscript.

COMPRIMERE IMMAGINI PNG

Per comprimere dei files è sufficiente trascinarli sulla finestra del programma sfruttando il drag&drop, il programma non consente di selezionare una directory per l’output dei files, invece va a sostituire i files originali con quelli compressi, quindi assicuratevi di copiare i files prima della compressione per effettuare un backup. Una volta importati i files da ottimizzare fate click col tasto destro dentro alla finestra dell’applicazione e cliccate sulla voce Optimize: il processo di compressione partirà, inoltre saranno mostrate la dimensione originale e la dimensione finale del file.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>