Convertire video nei formati VP8, VP9 o H.264

di Alessandro Bombardieri Commenta

Ci sono tanti validi motivi per dover convertire un video in un formato diverso dall’originale, così come ci sono tantissimi programmi che sono in grado di svolgere questa operazione.


In questo articolo vediamo come funziona il software Hybrid per Windows, il quale è un programma portatile che supporta una grande varietà di formati diversi, tra cui per esempio VP8, VP9, H.264 o Xvid. Nella sezione Config è possibile personalizzare il comportamento del programma, scegliendo anche opzioni molto particolari, non proposte da molti altri programmi del genere.

Nella scheda Main è possibile aggiungere i video da convertire, così come il formato video per il file di output ed altre opzioni relative ai sottotitoli o alla cartella nella quale si desidera salvare il file convertito. Nelle schede x.264, crop/resize e filtering è ancora possibile modificare il video, impostando le opzioni del formato x.264, tagliando il video ed utilizzando dei filtri.

SCARICARE VIDEO DA YOUTUBE ONLINE

Per aggiungere i video da convertire alla coda bisogna cliccare ‘add to queue‘ nella tab Main, si possono aggiungere più video alla coda e processarli tutti assieme. Fra le altre opzioni avanzate del programma c’è la possibilità di caricare input direttamente da DVD o Blu-ray, di selezionare il bitrate esatto per il video in uscita ecc.

Hybrid in definitiva è un potente software di conversione video per Windows, può risultare un po’ difficile da comprendere al primo momento per la presenza di moltissime opzioni, ma sa rivelarsi molto efficace una volta imparato come usarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>