Creare e condividere album fotografici con Photoset per iOS

di Alessandro Bombardieri Commenta

Nuova app per gestire gli album di Tumblr.

Sembra andare di moda rilasciare applicazioni separate per le varie funzioni di un servizio, come per esempio Facebook Messenger e Facebook Pages per il famoso social network. Anche Tumblr ha rilasciato l’app Photoset, che consente di utilizzare la nuova caratteristica inserita di recente nel sito.

Per utilizzare questa app non è necessario avere un account Tumblr, la sua funzione principale è quella di permettere all’utente di creare album fotografici con semplicità, dando anche la possibilità di condividerli in seguito.


L’utente può scegliere le foto direttamente dal rullino fotografico di iPhone o iPad altrimenti è possibile scattare delle foto. Per impostazioni di default e per mantenere semplici le cose, Photoset propone solamente un unico layout a griglia per l’aggiunta delle foto. Ad ogni foto aggiunta la griglia si espande automaticamente, permettendo di scegliere come posizionare le immagini sull’album.

Una volta che un’immagine è stata fissata nella griglia non è possibile spostarla, l’unico modo per variarne la posizione consiste nel rimuoverla dalla griglia entrando nella modalità Edit e selezionando l’icona “-” in alto a destra sull’immagine da eliminare. Cliccando il tasto Options è possibile visualizzare i metadati delle immagini tra cui luogo e data di creazione.

SCARICARE TUTTE LE IMMAGINI DA UNA PAGINA DI TUMBLR

Gli album completati sono automaticamente pubblicati in cloud, con un link che viene generato in automatico per la condivisione. In alternativa è anche possibile condividere l’album appena creato su Twitter, tramite email, sul proprio Tumblog e sul cloud di Photoset, oltre che ovviamente su Tumblr.

Photoset è un’app universale ed è disponibile gratuitamente sull’iTunes App Store.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>