Effettuare il jailbreak di dispositivi con Windows RT

di Alessandro Bombardieri Commenta

Purtroppo il trucchetto è limitato solamente alla sessione corrente.


Da qualche giorno è disponibile online un tool che permette di effettuare il jailbreak dei dispositivi con installato il nuovo sistema operativo Windows RT, cioè la versione pensata esclusivamente per certi devices derivata da Windows 8.

Una volta applicato il jailbreak, il dispositivo con Windows RT potrà far girare anche altre applicazioni oltre quelle scaricate dal Windows Store. Non sarà possibile eseguire programmi x86 però a quanto pare possono essere aperti i software compilati per dispositivi ARM.


Si chiama RT Jailbreak Tool il programmino che consente di effettuare il jailbreak temporaneo del dispositivo con RT: per utilizzare questo software bisogna scaricare l’archivio ed estrarlo in una cartella di RT, quindi bisogna avviare runExploit.bat. Al primo avvio noterete che viene lanciato Powershell per installare l’app ModernUI, dovete seguire le istruzioni a schermo per assicurarvi che tutto il necessario venga installato sulla macchina.

MODALITÀ PROVVISORIA WINDOWS 8

Per usare il Jailbreak Tool riavviate il device ed effettuate il login, dunque aspettate circa un minuto prima di avviare il file .bat un’altra volta. Purtroppo il trucchetto è limitato solamente alla sessione corrente, perciò ad ogni riavvio si dovrebbe rifare il jailbreak se si vogliono utilizzare specifiche applicazioni, tuttavia si tratta di un grande passo avanti. Non è ancora ben chiaro cosa intenda fare Microsoft, se risolvere il “buco” con un patch oppure se lasciare aperta la possibilità di effettuare il jailbreak.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>