Ordinare libreria di Steam per categorie in automatico

di Alessandro Bombardieri Commenta

steam-game-categories

Steam è la nota piattaforma di videogiochi per computer, che ormai propone un’infinità di giochi. Proprio questo può essere un problema, perchè avere troppi giochi nella propria libreria può impedire di trovare facilmente un determinato titolo.


Con le funzioni standard di Steam è possibile ordinare i giochi presenti nella libreria manualmente. Per fare questo basta andare nella libreria, cliccare con il tasto destro del mouse sul nome di un gioco (anche se non installato) quindi selezionare l’opzione ‘Modifica categorie‘. A questo punto è sufficiente inserire il nome di una categoria e cliccare OK, quindi ripetere l’operazione con tutti gli altri giochi che si vogliono salvare in categorie.

Depressurizer è un programma gratuito che consente di ordinare per categorie in maniera automatica i giochi della libreria di Steam. Questo programmino funziona solamente sul sistema operativo Windows e per funzionare ha anche bisogno che sia installato il Microsoft .Net Framework 4.0, inoltre il profilo di Steam deve essere impostato come ‘pubblico’.

CREARE GIOCHI ONLINE

Il chiaro vantaggio apportato da Depressurizer rispetto alle normali opzioni presenti nel client di Steam è che in questo modo i giochi della libreria possono essere ordinati per categoria in automatico, senza doverli passare singolarmente. Al primo avvio del programma all’utente viene chiesto di verificare l’esatta directory di Steam, dunque il passo successivo consiste nell’inserire il proprio ID Steam.

La funzione automatica è attivabile dal menu Tools > Auto-Cat, ma ovviamente i giochi della libreria possono anche essere ordinati manualmente utilizzando i vari pulsanti Add, Rename, Delete. Per apportare le modifiche a Steam basta selezionare Profile > Export Config File.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>