Smart City App per Expo 2015

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Con la Smart City App sarà possibile vivere l’Expo 2015 in maniera coinvolgente ed immersiva.

Si chiama “Smart City App”, ed è il prototipo di un’applicazione che permetterà di vivere il grande evento di Milano nel 2015, l’Expo, sfruttando le nuove tecnologie ed i nuovi paradigmi dettati dalla cosiddetta visual search e dalla realtà aumentata.

A presentare il prototipo dell’applicazione, durante il Mobile World Congress a Barcellona, è stata la Telecom Italia nel sottolineare come con la Smart City App sarà possibile vivere l’Expo 2015 in maniera coinvolgente ed immersiva. Smart City App è non a caso il risultato della partnership tra la società quotata in Borsa a Piazza Affari e la società Expo 2015.



TROVARE PASSWORD ROUTER

In questo modo l’Expo 2015, anche attraverso le reti mobili a partire dalla LTE, quella di nuova generazione, è sempre vicino al visitatore attraverso una relazione costante nella fruizione di servizi, nell’intrattenimento e nel reperimento di informazioni. Smart City App è non a caso in grado di fornire contenuti multimediali ed animazioni tali da permettere di confrontare e visitare la Milano di adesso con quella dell’Expo 2015.

CELLULARI E INTERNET PANE QUOTIDIANO DEI GIOVANI

In accordo con quanto dichiarato dall’Amministratore Delegato di Telecom Italia, Marco Patuano, Smart City App permette al cittadino ed al visitatore di poter entrare in relazione con quello che è l’ambiente che lo circonda. Questo grazie proprio alle modalità innovative di accesso ai contenuti che sono, tra l’altro, tecnologicamente evoluti ed in grado di arricchire l’ampia gamma di servizi per l’Expo 2015. La spinta fornita dalla digitalizzazione permette di conseguenza di rendere l’Expo 2015, in tutto e per tutto, una città intelligente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>