Malware Android in forte espansione

di Lucia Guglielmi Commenta

A metterlo in evidenza con un Rapporto è stata la Trend Micro nel precisare che il malware Android sta a quello su PC in un rapporto pari a ben 14 a 3.

Il malware ai danni del sistema operativo Android è non solo in forte espansione, ma registra anche un tasso di crescita così veloce da aver raggiunto un volume di minacce totali per cui, per i personal computer, ci sono voluti ben quindici anni di tempo.

A metterlo in evidenza con un Rapporto è stata la società leader nella sicurezza Trend Micro nel precisare che il malware Android sta a quello su PC in un rapporto pari a ben 14 a 3. Dai dati raccolti da Trend Micro è inoltre emerso come le minacce Windows-based siano state soppiantate da quelle su piattaforma Java, mentre per quel che riguarda lo spam è l’India il Paese da dove parte il maggior numero di messaggi indesiderati. Ma sono il russo e l’inglese le lingue più utilizzate per lo spam.



SISTEMI OPERATIVI PIU’ ATTACCATI DAGLI HACKER

Nel complesso c’è una crescita vistosa ed allarmante degli attacchi mirati anche in virtù di una sempre più ampia condivisione delle informazioni. In merito, non a caso, sono crescenti i rischi per la sicurezza sulle piattaforme di social network che rappresentano un terreno fertile per i malintenzionati e per i criminali informatici.

CONVERTIRE FILE AUDIO IN MP3

Il Chief Technology Officer di Trend Micro, Raimund Genes, ha sottolineato come in futuro le sfide da affrontare in materia di sicurezza saranno tante. Questo perché siamo oramai entrati nell’era del malware post-PC, e perché i nuovi sistemi operativi, purtroppo, non sono stati in grado di rendere il mondo digitale e quello reale più sicuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>